Essere 'io' nei flussi

09 Gen 2019

L'essere umano è costituito da flussi bioenergetici, mentali e spirituali. Di per sé non esiste un Io (o coscienza che dir si voglia) come realtà separata a se stante, ma un sistema di connessioni complesse, bioenergetiche e mentali, che si intersecano tra loro. La percezione dei propri processi fisiologici e le loro connessioni emozionali (i sommovimenti del respiro, l'oppressione toracica del dolore, la sensazione di accecamento della collera, ecc.), così come il semplice lavoro quotidiano o lo sforzo fisico della battaglia, formano la materia costitutiva della coscienza.

L’Io esiste anche come punto d’arrivo della necessità di organizzare quei complessi astratti, ad origine sperimentale, che usiamo chiamare idee e simboli: Dio, Anima, Amore, Dovere, ecc. Essi hanno una loro conformazione costante, stabilizzatasi nel corso dell'evoluzione, programmi di coscienza, dotati in qualche modo di una vera e propria immortalità, anche se mancanti di un'autonomia ontologica. Ne sanno qualcosa i regimi autoritari, il cui miraggio è stato sempre quello di pianificare accuratamente i propri sottoposti con le idee e i simboli funzionali al disegno dittatoriale.

Nell’attuale fase dell’evoluzione, immortali sono i programmi, biologici (i geni) ed epigenetici (le esperienze precoci di ciascuno): bioenergetici (stati d'animo e comportamenti), e mentali (idee), non gli individui. Per forza endogena essi si diffondono attraverso i propri campi di influenza, strutturando individui e sopravvivendo ad essi. Più individui occupano, più hanno chance di sopravvivenza.

Ed ecco il paradosso: gli individui possono riprogrammare e personalizzare questi flussi, attraverso la scienza, la meditazione, il cambiamento comportamentale.
 

Immagini

News in primo piano

  • Camminate meditative
    21 Giu 2019
  • Tornare a camminare grazie ad Hal
    20 Giu 2019
  • Ricordare camminando
    19 Giu 2019
  • Un appello degli scienziati per #ScienzaInParlamento
    29 Apr 2019
  • Se 'She' diventa 'it'
    28 Apr 2019
  • Sincronizziamo i cervelli
    27 Apr 2019

Libri