Condividi su:

Corsi Disponibili

Corsi di base e avanzati per una professione in cui la relazione d'aiuto coinvolge l'empatia, l'ascolto bioenergetico, la relazione di campo e l'uso di tecniche delle pratiche naturali

Pranoterapia

Pranoterapia

L'imposizione delle mani è un'arte terapeutica della tradizione popolare le cui radici sono antichissime

Metodo Papadia

Metodo Papadia

La "pranoterapia psicosomatica" immette questa disciplina nel contesto delle relazioni d'aiuto

News in primo piano
  • 27 Giu 2016

    Corso di aggiornamento in Counseling Finanziato FSE - AssoCounseling

    Leggi News
  • 23 Giu 2016

    Cibo è mamma

    Leggi News
  • 23 Giu 2016

    Sei indeciso? Ci pensa l'amigdala.

    Leggi News
  • 22 Giu 2016

    E' l'ora della cronoterapia

    Leggi News
  • 21 Giu 2016

    Il segreto degli uccelli migratori

    Leggi News
  • 21 Giu 2016

    Cervello e attività collaborativa fra uomini e donne

    Leggi News
Libri
Corsi
Torna alla lista dei Corsi

CONOSCERE LA PROPRIA VOCE, TROVARE LA VIA DEL PROPRIO CANTO

Quando parliamo di canto solitamente pensiamo a qualcosa che appartiene principalmente agli artisti, a chi ha una bella voce o a chi è dotato di talento.  È vero in parte se pensiamo al canto come professione, ma la voce appartiene ad ogni essere umano ed è una parte fondamentale di esso, il canale più diretto della comunicazione. 
Pensiamo a come muta in base ad un’emozione, rabbia, paura, gioia, dolore, eccitazione, a come rispecchia la propria personalità, timida, aggressiva. È per così dire, lo specchio della nostra intimità o colei che la rivela. 

1) Conoscere la propria voce.
Conoscere la propria voce significa anche entrare in un contatto più profondo con noi stessi e imparare a governarla significa anche saper gestire la propria emotività, sia nella professione che nella vita. Pensiamo ad un colloquio importante per esempio, ad un esame, a un convegno, ad una situazione che può portare ansia, stress, come può essere il timore di parlare in pubblico, imparare a controllare la propria vocalità ed il proprio respiro è fondamentale. Una voce che trasmette sicurezza dà tutto un altro valore a ciò che si dice. 
Esercizi che aiutano ad acquisire una postura adeguata, il controllo del respiro e la gestione corretta della vocalità contribuiscono a creare una maggiore fiducia in se stessi.
 
2) Trovare la via del proprio canto
Se la voce è il veicolo attraverso il quale esprimiamo noi stessi anche nelle vibrazioni più profonde, la voce che ha trovato la via del canto diventa uno strumento di trasformazione di noi stessi.  In questo caso non parliamo di canto sotto un profilo estetico, ma sotto l’aspetto di riprogrammazione bioenergetica e conoscitivo. 
Attraverso esercizi di espressione vocale possiamo  sia imparare  a conoscere meglio noi stessi sia acquisire ulteriori mezzi attraverso i quali esprimere armonicamente tutta la gamma della propria emotività. 
In questo caso non è importante quindi avere una bella voce o essere intonati. Il nostro corpo è uno strumento musicale naturale, la voce il suo canale più espressivo, conoscerlo ed  imparare ad usarlo ci mette in armonia con noi stessi e con la vita.


Docente: Silvia Papadia, musicoterapeuta, cantante lirica.

Dove si svolge il Corso?

Il Corso si svolge in Roma, presso il Campus "Casa La Salle", via Aurelia 472 Roma, a pochi passi dalla fermata "Cornelia" della metropolitana Linea A
^ top
Siti del gruppo: Accademia per la riprogrammazione | Counselor | La mensa di Leonardo | Mario Papadia