CORSO TRIENNALE DEL TOCCO PRANICO E DELLA RIPROGRAMMAZIONE BIOENERGETICA ESPRESSIVA

CHE COSA È TOCCO PRANICO E RIPROGRAMMAZIONE BIOENERGETICA ESPRESSIVA

L'imposizione delle mani è un'arte del benessere e della relazione attraverso il contatto che risale sia all'alba dell'evoluzione umana, quando Homo Sapiens si è innalzato liberando le sue mani dalla schiavitù del terreno, sia all'alba della vita di ognuno di ognuno di noi quando siamo stati oggetto della manipolazione amorosa della madre e del padre.

Con il tempo e in diverse culture l'imposizione delle mani è andata acquisendo anche il carattere di una pratica dell'aiuto secondo le diverse tradizioni ma tutte con lo scopo di riattivare l’energia della persona.

In Italia questa pratica si è affermata impropriamente come prano-terapia, ma il tocco pranico è molto oltre la terapia. È una dimensione relazione in cui hanno importanza determinante l'empatia e l'altruismo bioenergetici della persona dell'operatore.

IL METODO DEL DOTT. MARIO PAPADIA
La formazione mira a far scoprire all’allievo le sue personali qualità bioenergetiche, attraverso tecniche di rilassamento ed esercizi di controllo mentale.
Il quadro di riferimento culturale poggia su quattro cardini:

1) l'antropologia evoluzionistica e la bioenergetica;
2) il sistema psico-neuro-endocrino-immunologico e le neuroscienze;
3) le filosofie bioenergetiche;
4) la visione della pratica come situazione relazionale fra operatore e persona.
Vengono discussi insieme tutti i casi esperienziali.

Il Metodo è illustrato anche sul libro:
Mario Papadia – TOCCO PRANICO E COUNSELING BIOENERGETICO - Edizioni Mediterranee​


CHE COS'E' IL COUNSELING DELLA RIPROGRAMMAZIONE BIOENERGETICA ESPRESSIVA
Il Counseling è una professione dell’aiuto, fondata sull'altruismo, l’empatia, l’ascolto, la mediazione, l'applicazione operativa delle decisioni, che, muovendo da problemi bioenergetici concreti, si propone come un intervento facilitatore della riprogrammazione bioenergetica.

Il Counseling della Riprogrammazione Bioenergetica espressiva attinge al modello scientifico del coevoluzionismo e di campo con lo scopo di gestire un approccio alla relazione d'aiuto fondato su:
1) il superamento dei disagi conseguenti al fallimento nella realizzazione dei propri bisogni;
2) l'interazione di campo bioenergetico fra operatore e cliente;
3) la valorizzazione del benessere della persona come risorsa esistenziale e strumento di competizione.

Il modello su cui essa si fonda è quello dell’evoluzionismo come programmazione di bisogni la cui soddisfazione è fonte di fitness positiva e la cui frustrazione è fonte di stress.


METODOLOGIA DELLA FORMAZIONE

1 – E-LEARNING
www.universitalibera.it
Lo studio in e-learning si compie su piattaforma web. L’allievo ha a disposizione materiale scritto, audio e video, con il quale può autogestire la propria formazione fino acquisire le nozioni necessarie a compilare il test di passaggio da un Modulo all’altro.
Il passaggio da un Anno all’altro avviene attraverso un colloquio.

2 ‒ WEBINAR
www.universitalibera.it
La formazione tramite e-learning è supportata anche da periodici incontri nell’aula virtuale del webinar, in cui gli allievi potranno porre quesiti e chiedere approfondimenti. Su webinar saranno illustrati e presentati anche alcuni Moduli teorico-pratici.

3 – INCONTRI FRONTALI RESIDENZIALI
Roma, Via Aurelia 472, c/o Casa La Salle
La didattica frontale si svolge nei Moduli di esercitazione all’esercizio professionale, nei Moduli di percorso individuale e di gruppo e di alcuni specifici Moduli teorici.

A CHI E' APERTO IL CORSO DI COUNSELING
A sociologi, insegnanti, formatori aziendali, psicologi, assistenti sociali, infermieri, e a tutti i diplomati di scuola media superiore, previo colloquio con il Tutor del corso.

COME CI SI ISCRIVE AL CORSO
Si accede al sito www.universitalibera.it, dove clicca sul menu E-Learning per chiedere le credenziali d’accesso; una volta entrati ci si iscrive al primo modulo e si attendono le istruzioni per il versamento della prima rata e la conferma dell’iscrizione. Una volta all’interno si seguono le istruzioni per la formazione.

ACQUISIZIONE DEL TITOLO PROFESSIONALE
Al termine del corso l’allievo deve compilare una tesi concordata con un docente e sostenere un esame interno.
 
Il risultato positivo dell’esame dà diritto al titolo di Counselor della Riprogrammazione Bioenergetica e ad accedere all’esame di ammissione 
AL REGISTRO DELL’ASSOCIAZIONE PROFESSIONALENAZIONALE ASSOCOUNSELING.


PIANO ECONOMICO
1000,00 euro annui + IVA, che possono essere saldati anno per anno in tre rate.
Le quote di partecipazione sono onnicomprensive di tutto il programma, eccettuati i testi.

DIRETTORE DIDATTICO
Mario Papadia, counselor supervisore, counselor trainer, psicologo, psicoterapeuta.
 

PROGRAMMA DIDATTICO

Modulo 1 / I fondamenti di una teoria bioenergetica e del tocco pranico.
Lezione 1 – La tradizione dell'imposizione delle mani.
Lezione 2 – Franz Anton Mesmer: un originale sperimentatore.
Lezione 3 – La pratica: studiosi e sperimentatori.
Lezione 4 – La mano umana, questo segreto 
Lezione 5 – I fondamenti filosofici orientali.
Lezione 6 ‒ I fondamenti filosofici: lo slancio vitale di Henri Bergson.
Lezione 7 ‒ I fondamenti scientifici: il concetto di campo e della mente estesa.
Lezione 8 ‒ Una ipotesi sul tocco pranico: un feedback bioenergetico-esistenziale. 

Modulo 2 / Il tocco pranico per l’emancipazione.
Lezione 1 – Il tocco pranico nelle dipendenze dai comportamenti.
Lezione 2 – Il tocco pranico nel problem solving.
Lezione 3 – Il tocco pranico nello sviluppo del potenziale bioenergetico.
Lezione 4 ‒ Il tocco pranico nelle prestazioni.

Modulo 3 / La professione del counseling
Lezione 1 – La storia del counseling.
Lezione 2 – L’identità del counseling.
Lezione 3 ‒ Principi del counseling.
Lezione 4 – I diversi modelli di counseling.

Modulo 4 / Antropologia evoluzionistica.
Lezione 1 – I principi dell’evoluzionismo darwiniano.
Lezione 2 – Antropologia evoluzionistica: la biologia.
Lezione 3 – Antropologia evoluzionistica: gli scopi biologici.
Lezione 4 ‒ Antropologia: gli stadi di sviluppo della programmazione bioenergetica individuale. 
Lezione 5 – Antropologia evoluzionistica: l’adattamento individuale.

Modulo 5 / Il modello della Riprogrammazione.
Lezione 1 – Il modello concettuale di programmazione e riprogrammazione.
Lezione 2 ‒ La triplice programmazione.
Lezione 3 – Programmazione evolutiva individuale.
Lezione 4 ‒ Disagio nella programmazione.

Modulo 6 / La Riprogrammazione nel setting del counseling.
Lezione 1 ‒ L’ascolto e le leggi della narrazione. 
Lezione 2 ‒ Le procedure dell’investigazione. La definizione del problema.
Lezione 3 ‒ La definizione del programma operante e dell’obiettivo della consulenza. 
Lezione 4 ‒ La deprogrammazione. 
Lezione 5 ‒ La riprogrammazione: ristrutturazione dell’obiettivo, della strategia, delle risorse.

Modulo 7 / Le tecniche espressive: la voce libera.
Lezione 1 ‒ Il corpo strumento musicale naturale e la sua voce.
Lezione 2 ‒ Esercizi di espressione emozionale vocale. 
Lezione 3 ‒ L'uso della voce per l’armonizzazione e la trasformazione di sé.
Lezione 4 ‒ Fondamenti fisiologici, neuroscientifici e culturale del canto. 

Modulo 8 / Le tecniche espressive: la bioenergia dei suoni.
Lezioni 1 ‒ La bioenergia della percussione con le braccia e le mani.
Lezioni 2 ‒ La bioenergia della percussione, del fiato, delle dita.
Lezioni 3 ‒ La bioenergia della manipolazione delle corde.
Lezione 4 ‒ Istituzioni di neuroscienze della musicalità.

Modulo 9 / Le tecniche espressive: artcounseling.
Lezione 1 ‒ Fisiologia e antropologia dell’immagine: statica e in movimento.
Lezione 2 ‒ Fisiologia e antropologia dei colori. 
Lezione 3 – La tecnica del disegno: interpretazione e uso.
Lezione 4 – Il test dei colori secondo Max Lüscher nel counseling della riprogrammazione.
Lezione 5 – La tecnica del cinecounseling: interpretazione e uso.

Modulo 10 / Le tecniche espressive: l'accompagnamento del fiore.
Lezione 1 ‒ Simbologia suggestiva dell’assunzione di bevanda e cambiamento. 
Lezione 2 ‒ Introduzione ai rimedi floreali di Edward Bach.
Lezione 3 ‒ La programmazione mentale secondo Edward Bach.
Lezione 4 ‒ Repertorio dei rimedi e ambiti del loro uso.
Lezione 5 ‒ I fiori di Bach nella riprogrammazione bioenergetica.

Modulo 11 / Le tecniche espressive: il cammino e l’ascolto.
Lezione 1 ‒ Fisiologia del camminare.
Lezione 2 ‒ Antropologia e filosofia del camminare
Lezione 3 ‒L’ascolto nel cammino e l’audiolibro.
Lezione 4 ‒ Il camminare nella riprogrammazione bioenergetica.

Modulo 12 / Il gruppo di auto-aiuto.
Lezione 1 ‒ Promozione, creazione, gestione del gruppo di autoaiuto. L'obiettivo concordato.
Lezione 2 ‒ Gestione delle dinamiche e dei dislivelli.

Modulo 13 / Le tecniche mentali immaginative
Fondamenti delle tecniche mentali.
Esercitazioni di tecniche mentali e rilassamento.

Modulo 14 / Il percorso e le esercitazioni
Il percorso personale: individuale e di gruppo.
Le esercitazioni in simulate.
Il percorso di supervisione.

Modulo 15 / Nozioni di base.
Lezione 1 – Fondamenti di etnomedicina.
Lezione 2 – Istituzioni di fisiologia medica e fisiologia bioenergetica. 
Lezione 3 ‒ Il sistema psico-neuro-endocrino-immunologico e l’omeostasi della vita.
Lezioni 4 ‒ Istituzioni di antropologia medica taoista.

Modulo 16 / Istituzioni di psicologia.
Lezione 1 – Istituzioni di psicologia generale.
Lezione 2 – Psicologia della personalità.
Lezione 3 – Istituzioni di psicologia sociale.
Lezione 4 – Neuroscienze e i sistemi del cervello.
Lezione 5 ‒ L’intelligenza emotiva.

Modulo 17 / Istituzioni di psichiatria.
Lezione 1 – Istituzioni di psichiatria secondo il DSM. 
Lezione 2 ‒ Istituzioni di psichiatria evoluzionistica.
Lezione 3 ‒ La gestione dell'ansia nel modello della riprogrammazione.


SEZIONE QUINTA: PERCORSO PERSONALE

1.  Percorso di gruppo.
2.  Stage di fine anno.
 
*     *     *


A chi è aperto il corso. A psicologi, assistenti sociali, infermieri, laureati di primo livello, previo colloquio con il Tutor del corso.  
Quota di partecipazione: 1000,00 rateizzabili, IVA inclusa, mese per mese.
Nella quota sono compresi tutti i costi compresi le slides.
Escluso solo il testo obbligatorio.

 

Dove si svolge il Corso?

News in primo piano

  • Camminate meditative
    21 Giu 2019
  • Tornare a camminare grazie ad Hal
    20 Giu 2019
  • Ricordare camminando
    19 Giu 2019
  • Un appello degli scienziati per #ScienzaInParlamento
    29 Apr 2019
  • Se 'She' diventa 'it'
    28 Apr 2019
  • Sincronizziamo i cervelli
    27 Apr 2019

Libri